LGBT Science

Dott.ssa Lisa Diamond è un professore di psicologia e studi di genere all'Università dello Utah. Lei è un esperto di sessualità umana. In 2008, ha pubblicato uno studio rivoluzionario, Fluidità sessuale: capire l'amore e il desiderio delle donne. Diamond ha ricevuto il suo Ph.D., in 1999 dalla Cornell University.

Simon LeVay è un neuroscienziato di origini britanniche che ha prestato servizio nelle facoltà della Harvard Medical School e del Salk Institute for Biological Studies. Ha scritto dieci libri precedenti, incluso il libro di testo Sessualità umana, il best-seller del New York Times, Quando la scienza va male, e Gay, Straight, and the Moteason Why: La scienza dell'orientamento sessuale. Ha fatto i titoli internazionali con il suo studio 1991 dimostrando che la regione dell'ipotalamo INAH3 era diversa nei gay e negli uomini etero. LeVay si è laureato alla Harvard Medical School di 1974.

Dr. Milton Diamond


Dr. Milton Diamond è un esperto di sessualità umana e ricercatore presso l'Università delle Hawaii. È il direttore del Pacific Center for Sex and Society. È ampiamente conosciuto per il Caso John / Joan, dove ha seguito David Reimer, un ragazzo cresciuto da ragazza dopo aver perso il suo pene in una circoncisione fallita. Ha rintracciato il Reimer adulto e ha scoperto che gli sforzi per trasformarlo in una ragazza non avevano funzionato come è stato segnalato falsamente nella letteratura scientifica. Questo caso è diventato uno dei più citati in assoluto se la psichiatria. Il dottor Diamond si è laureato all'Università del Kansas in 1962 con un dottorato di ricerca. in anatomia e psicologia.

Ray Blanchard è un ricercatore presso la School of Psychiatry dell'Università di Toronto. È noto per aver condotto studi che provano che i fratelli più grandi di un ragazzo hanno più probabilità di essere gay. Blanchard ha ricevuto il suo dottorato di ricerca dall'Università dell'Illinois in 1973.

Ken Zucker è lo psicologo principale del Centre for Addiction and Mental Health di Toronto. Ha ricevuto il suo dottorato. dall'università di Toronto in 1982.

Dott.ssa Alice Dreger è un professore di scienze mediche cliniche e bioetica presso la Feinberg School of Medicine della Northwestern University. Lei è una storica e autrice per cui ha scritto Il New York Times, The Wall Street Journal e Il Washington Post. Destinatario della borsa di studio della John Simon Guggenheim Memorial Foundation, Dreger è internazionalmente riconosciuto come esperto di anomalie sessuali, gemellaggi congiunti e controversie scientifiche contemporanee.

Dr. Marc Breedlove è il professore Rosenberg di Neuroscienze presso la Michigan State University di East Lansing, MI. È riconosciuto come uno dei maggiori esperti mondiali sulla sessualità umana. Ha conseguito la laurea in psicologia presso la Yale University di 1976 e il suo dottorato di ricerca. in psicologia fisiologica da UCLA in 1982.

J. Michael Bailey è un professore nel Dipartimento di Psicologia della Northwestern University di Evanston. È un genetista comportamentale noto per aver condotto studi chiave sui gemelli che mostrano una base genetica per l'orientamento sessuale.

Dr. Eric Vilain, MD è un professore di genetica umana, pediatria e urologia presso l'UCLA, e il direttore dell'Istituto per la società e la genetica. È anche Chief of Medical Genetics, e un medico curante nel Dipartimento di Pediatria. Il suo laboratorio esplora la genetica dello sviluppo sessuale e delle differenze sessuali, concentrandosi sui meccanismi molecolari dello sviluppo delle gonadi e sui determinanti genetici della differenziazione sessuale del cervello. Esperto di fama internazionale nel campo della biologia di genere, ha identificato un gran numero di mutazioni nei geni che determinano il sesso, ha sviluppato modelli animali con sviluppo sessuale atipico e ha identificato nuovi meccanismi di differenze sessuali nel cervello. Il Dr. Vilain ha conseguito il dottorato. dall'Istituto Pasteur e dal suo MD di Faculté de Médecine Necker - Enfants Malades

I bisessuali sono uno dei gruppi più incompresi in America.

Un fattore che gioca su questo sono le persone omosessuali che affermano di essere bisessuali nella speranza di mitigare la puntura di uscire. Affermando di non essere esclusivamente gay, lascia la porta aperta all'eterosessualità e può aiutare gli amici e i familiari a prendere confidenza con l'idea che una persona cara non sia eterosessuale. Tuttavia, quando queste persone gay alla fine escono come gay per 100, sembra che la bisessualità non esista o sia semplicemente una fase transitoria.

Allen Rosenthal è un ricercatore senior della Northwestern University di Evanston. Ha condotto un importante studio 2011 sulla bisessualità.

Dr. Dean Hamer è stato un ricercatore indipendente presso il National Institutes of Health per gli anni 35, dove ha diretto la sezione Gene Structure and Regulation presso l'US National Cancer Institute. In 1993, ha pubblicato un documento di riferimento che mostra che il marcatore Xq28 sul cromosoma X era legato all'omosessualità. Il Dr. Hamer ha ricevuto il suo dottorato. dalla Harvard Medical School.

Erick Janssen è Senior Scientist & Director of Education & Research Training presso il Kinsey Institute, che ha sede presso l'Indiana University di Bloomington. Gli interessi di ricerca del Dr. Janssen includono le determinanti del desiderio sessuale e dell'eccitazione, gli effetti delle emozioni sulla risposta sessuale e il comportamento, e la sessualità e le relazioni. In 2011, ha condotto uno studio importante, "Modelli di eccitazione sessuale in uomini omosessuali, bisessuali ed eterosessuali". Janssen ha conseguito il dottorato di ricerca presso l'Universiteit van Amsterdam (Paesi Bassi), 1995.

Dr. Alan Sanders è un professore associato di Psichiatria presso la Northwestern University di Evanston. Sta conducendo uno studio su larga scala con fratelli gay. La sua ricerca conferma una precedente scoperta del Dr. Dean Hamer, che collegava il marcatore genetico Xq28 per l'omosessualità al cromosoma X.

Dr. Charles Roselli è uno scienziato dell'Oregon Health & Science University nel Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia. È noto per la sua ricerca pionieristica che mostra un orientamento omosessuale nei montoni. Roselli ha ricevuto il suo dottorato. dall'università Hahnemann di 1981.

Dr. Carolyn Wolf-Gould, MD è un medico di famiglia che pratica a Oneonta, NY. Una delle sue specialità è lavorare con persone transgender. Il Dr. Wolf-Gould si è laureato alla Yale University School of Medicine.

I ricercatori si sono rivolti a idee biologiche sull'orientamento sessuale perché altre teorie non sono riuscite a fornire spiegazioni persuasive. Inoltre, tuttavia, la ricerca biologica è avanzata fino al punto in cui può offrire idee sullo sviluppo di tratti che prima rientravano nella psicologia.Dr. Simon LeVay

Fattori biologici

Non so degli scienziati pubblicati che escono e dicono che non ci sono prove di alcuna influenza biologica sull'orientamento sessuale. Non ne ho incontrato nessuno. Quindi, penso che siamo nel regno qui di là ci sono molte prove per l'influenza biologica. E c'è ancora molto da fare per capire come funziona.Dr. Eric Vilain, UCLA, professore di genetica umana

La American Association Psichiatrico nella sua dichiarazione di posizione sul trattamento psichiatrico e sull'orientamento sessuale afferma: "I potenziali rischi della 'terapia riparativa' sono grandi, tra cui depressione, ansia e comportamento autodistruttivo, poiché l'allineamento del terapeuta con i pregiudizi sociali contro l'omosessualità può rafforzare l'odio di sé già sperimentato dal paziente . Molti pazienti sottoposti a "terapia riparativa" riferiscono che gli è stato detto in modo impreciso che gli omosessuali sono individui soli e infelici che non raggiungono mai l'accettazione o la soddisfazione. Non viene presentata la possibilità che la persona possa raggiungere la felicità e soddisfare relazioni interpersonali come omosessuali o lesbiche, né sono trattati approcci alternativi per affrontare gli effetti della stigmatizzazione sociale discussa ".

Dr. Dennis McFadden era un membro della facoltà presso l'Università del Texas presso il Dipartimento di Psicologia di Austin da 1967 fino al suo pensionamento come Professore Emerito all'inizio di 2011. Ha pubblicato oltre documenti di ricerca 100 e due libri su vari argomenti relativi all'udito. La sua ricerca pionieristica ha scoperto sottili variazioni nelle orecchie interne di donne lesbiche e bisessuali, dimostrando che potrebbero essere state mascolinizzate dall'esposizione prenatale agli ormoni sessuali maschili. Il dott. McFadden si è laureato presso l'Università dell'Indiana in 1967.

La popolazione transgender è parte integrante della comunità LGBT. Fin dall'inizio, hanno giocato un ruolo fuori misura nella nostra lotta per l'uguaglianza, e sono stati protagonisti di Stonewall, la ribellione 1969 del Greenwich Village che ha inaugurato il moderno movimento LGBT.

Secondo il Williams Institute, la comunità transgender è 0.3 per cento della popolazione, o 700,000 americani. Ci sono attualmente diciassette stati e il Distretto di Columbia che proibiscono la discriminazione sul lavoro basata sull'identità di genere. Vale la pena notare anche una sentenza della Commissione per le pari opportunità di lavoro. Secondo la Human Rights Campaign, la più grande organizzazione LGBT della nazione:

In aprile 2012 la Commissione per le pari opportunità di lavoro (EEOC) ha emesso una sentenza storica in Macy v. Holder. In quel caso una donna transgender ha rivelato di essere in procinto di passare da un uomo all'altro, e come risultato è stato negato il lavoro a un'agenzia federale. L'EEOC ha ritenuto che la discriminazione basata sulla non conformità di genere di una persona, sullo stato transgender o sul piano di transizione costituisca una discriminazione sessuale illegale ai sensi del Titolo VII della legge sui diritti civili di 1964. Questa sentenza si basava su una serie di casi in tutto il paese in cui i tribunali ritenevano che la discriminazione nei confronti dei dipendenti transgender costituisse una discriminazione fondata sul sesso ai sensi del Titolo VII.

Macy ha stabilito la posizione ufficiale dell'EEOC sulla discriminazione nei confronti delle persone transgender ai sensi del Titolo VII ed è vincolante per le agenzie federali. Tuttavia, Macy non è direttamente vincolante per i tribunali che regolano la discriminazione nel settore privato.

I principali scienziati che ricercano la sessualità umana credono fortemente che i geni svolgano un ruolo chiave nello sviluppo dell'orientamento sessuale.

"Ci sono molte prove che i geni svolgono un ruolo nello sviluppo dell'orientamento sessuale", ha detto il dottor Marc Breedlove, professore alla Neuroscienze presso la Michigan State University. "Non conosco scienziati rispettabili che stanno lavorando su questo che non sono d'accordo su questo. Non c'è nemmeno alcuna controversia tra gli scienziati. Certo, i geni influenzano l'orientamento sessuale ".

I cani non nascono muggendo e le persone non nascono gay.Focus on the Family