I biglietti per i concerti a Madrid sono ora disponibili! Booking.com
Gay Paese Rango: 24/7

Madrid è la patria di alcuni dei migliori tempo tutto l'anno in tutta Europa, quindi non è sorprendente che la città è nota per alcuni dei ragazzi più popolari e di parti per l'avvio. Per evidenziare la scena in questa città, si sappia che Madrid è la patria di alcuni tra i più popolari e attivi discoteche gay e le aree di crociera conosciute in tutto il continente. Aperte notti Giovedi-domenica, Sottostazione è rapidamente emerso come uno dei principali attori sul circuito di crociera gay. Questo luogo offre più di 600 metri quadrati di crociera spazio, e contiene una grande spogliatoio, bar ben fornito, vari labirinti, una zona chill out, e le aree per coloro che in un particolare fetish. Madrid offre la disinibita tra noi con non mancano le attività notturne per partecipare. A completare la rassegna di Madrid, ha fatto sapere che ci sono una varietà di gay e gay-friendly alberghi e pensioni nelle zone gay più popolari, in modo da pianificare di conseguenza e godere della splendida ospitalità spagnola!

Rimani aggiornato con eventi gay di Madrid |







Madrid è una città molto cosmopolita, soprattutto dove tutte le culture razze e l'orientamento sessuale convivono nella più aromonia e tolleranza. Quando si visita Madrid Gay, la prima tappa della libertà di tolleranza, rispetto, integrazione, è il quartiere di Chueca e le sue strade. L'area gay di Madrid si chiama Chueca e si trova nel centro della città nella città vecchia. Madrid è un comune e una città di Spagna.
La città, con la categoria storica della villa, è la capitale della Spagna5 e della Comunità di Madrid. Conosciuta anche come Villa e Corte, è la più popolata dello Stato con 3 milioni di abitanti, mentre, con l'inclusione della sua area metropolitana, la popolazione ammonta a 6 milioni di abitanti, essendo quindi la terza o la quarta area metropolitana, secondo la fonte, dietro quelli di Parigi e Londra, e in alcune fonti dietro anche la Regione della Ruhr, e la terza città più popolosa dell'Unione Europea, dietro Berlin e Londra.
Madrid è diventata negli ultimi anni una delle mete preferite dal collettivo LGTBI.
Le ragioni sono ovvie: non è solo una destinazione turistica e culturale di prim'ordine, ma anche una città divertente, amichevole e tollerante in cui la diversità è una delle sue caratteristiche principali. Un buon esempio di questo è il Festa dei festival di Madrid, considerato uno dei più importanti al mondo. Vieni da dove vieni e ami chiunque tu ami, Madrid ti ama.

A proposito di Chueca

Il quartiere di Chueca è una zona del quartiere di Giustizia, situata nel quartiere centrale della città di Madrid. Si trova nel cuore di Madrid, vicino alla Gran Vía e tra Fuencarral e Calle del Barquillo. Negli 1990, è diventato il quartiere gay di Madrid, essendo stato progressivamente scelto come luogo di svago e residenza per la maggior parte della comunità gay di Madrid dagli 1980. Nel quartiere alcuni dei primi posti sono stati aperti al pubblico gay di Madrid, e in alcuni casi sono ancora, come nel caso del Café Figueroa, del Black & White o della libreria Berkana.

Il quartiere passò dall'essere un quartiere marginale a Madrid per acquisire il carattere che ha oggi, un ambiente molto commerciale e ricreativo, aperto e rispettoso della diversità della società attuale, senza perdere la sua aria, grazie alla sua architettura. Questo cambiamento è stato preceduto da un grande deterioramento degli 70 dovuto al traffico di stupefacenti che ha portato il quartiere a un profondo degrado e all'abbandono degli edifici commerciali che hanno favorito il trasferimento dei locali ai nuovi usi, come il bar gay, quello sarebbe l'inizio del risorgere del vicinato. L'evoluzione di Chueca è andata parallela alla sua trasformazione commerciale.
Nelle sue strade strette possiamo trovare, oltre ai negozi tradizionali, altri ristoranti moderni, sexy shop, saune, caffè, bar, night pub e una moltitudine di servizi più o meno focalizzati su un pubblico gay come negozi di abbigliamento, consulenze, cliniche, ecc. Il compositore Federico Chueca, che dà il nome all'intera area.

Il quartiere prende il nome da una piccola piazza dedicata al compositore di zarzuelas Federico Chueca. In esso è la stazione della metropolitana Chueca. Spiccano altri due posti: Plaza del Rey e Plaza Vázquez de Mella. Una delle maggiori attrazioni turistiche di Chueca è la celebrazione del Gay Pride, Che si svolge ogni anno a fine giugno.
Classificazione Gayout - da 3 giudizi.

Altro da condividere? (Opzionale)

..%
Nessuna descrizione
  • Dimensione:
  • Digitare:
  • Anteprima:

What to wear in Madrid?

Booking.com