Booking.com
Gay Paese Rango: 24/7

Metropolis dei vasti imperi romano santo e austro-ungarici, centro della società imperiale, dimora di re e nobili, arbitro delle arti e della musica, una capitale culinaria, e la casa di The Sound of Music? Si potrebbe anche fermarsi e consegnare Vienna tutti i premi. All'incrocio tra Europa orientale e occidentale, Vienna vanta un'atmosfera autentica che è impossibile da ignorare. Oltre alla bellezza di Vienna architettura, arte, musica e ambiente, vi è una ricca storia gay qui, insieme a una scena gay considerevole, che delizia anche i gay più stanchi o viaggiatore lesbica.

Rimani aggiornato con eventi gay a Vienna |






Cerca voli

Vienna è una di quelle grandi capitali gay d'Europa che puoi viaggiare spesso e non avere mai abbastanza. Di 1.7 milioni di abitanti di Vienna, si stima che 170,000 di loro siano gay o lesbiche.

Vienna è una città con un patrimonio musicale e culturale di livello mondiale, atteggiamenti liberali e diverse scene gay.
La cosa grandiosa di Vienna è che ha tutta la magnificenza architettonica di un'ex capitale imperiale con l'atmosfera amichevole e gestibile della capitale di un piccolo paese dell'Europa centrale. Grazie alla splendida architettura, alle attrazioni musicali e culturali, alla cucina golosa e all'abbondanza di parchi, la vita gay viennese non è mai stata più allettante. Ci sono un sacco di cocktail bar, hotspot caffè, ritrovi, incontri, feste fetish, saune, discoteche e discoteche in tutta la città, più che sufficienti per mantenere il ragazzo o la ragazza più energici felici per una vita di cultura e vita notturna.
I ristoranti gay più famosi includono il Cafe Berg, il Bar Restaurant Cafe Willendorf, il Motto e il Cafe Savoy. La sera la festa si sposta su Felixx, Why Not, l'aquila di Vienna e il paradiso. Cammina nelle orme apertamente gay del Principe Eugenio di Savoia al Palazzo del Belvedere, fai shopping fino allo sfinimento (e fai uno spuntino!) Al Naschmarkt prima di andare a vedere il Beethoven Frise di Gustav Klimt nella Secessione.

Un tempo cuore dell'impero austro-ungarico, contiene magnifici palazzi, cattedrali, parchi e edifici pubblici, molti costruiti in uno splendido stile barocco e su vasta scala. La caduta dell'impero dopo la prima guerra mondiale lasciò Vienna come capitale di un'Austria molto più piccola e la città ora ospita solo 1.7 milioni di persone.

Vienna è piena di storia ed eleganza. Mozart ha scritto e suonato qui. Freud ha imparato a guardare nella mente delle persone. La Ringstrasse, il Ring Boulevard che circonda il cuore storico della città, racchiude incredibili e meravigliosi edifici, tra cui musei, i teatri di stato, gallerie d'arte e uffici governativi.
Lo storico Hofburg Imperial Palace è un must di Vienna, dove si può conoscere "Luziwuzi", il controverso imperatore Ludwig Viktor che frequentò lo stabilimento balneare Kaiserbrundl ai suoi tempi e fu esiliato in un remoto castello per un infame incidente avvenuto nei bagni che coinvolgevano un ufficiale dell'esercito austriaco.

Pianifica la tua visita in uno dei tanti eventi su larga scala come il famoso Life Ball, Rainbow Parade, Rainbow Ball, Rosenball e Wien in Schwarz.
Per apprezzare la cultura viennese, potrebbe valere la pena di visitare alcuni dei numerosi musei e famosi edifici che si trovano così in vista in città, come il Museo delle Belle Arti; il Tesoro Imperiale, che contiene la collezione di gioielli, corone e altri oggetti degli Asburgo; il nuovo palazzo; Albertina, uno spazio espositivo popolare per l'arte moderna; il Museo di storia naturale; la Music House, che offre ai visitatori un'esperienza di apprendimento interattivo; il Museo Otto Wagner; il Museo ebraico; l'Opera House; Parlamento; Museo di Vienna; il Museo di Storia Militare; Casa di Mozart; il Museo Freud; e Hofburg Palace.

C'è una presenza gay significativa a Vienna, e quindi ci sono un sacco di bar, club e altri locali gay-friendly situati in città. La città ospita anche un certo numero di eventi gay-oriented durante tutto l'anno, come il Life Ball, che è il più grande evento di beneficenza in Europa che si tiene a sostegno delle persone con HIV e AIDS. Anche la Vienna Rainbow Parade e la Rainbow Ball attirano un numero considerevole, in quanto membri della comunità LGBT si riuniscono per celebrare l'orgoglio gay. Così, con così tanti luoghi da vedere ed eventi da godere, Vienna è una città eccellente da visitare.
Classificazione Gayout - da 2 giudizi.
479 giudizi).
17 utile votato.
8 mesi fa.
Nessun altro commento
Mostra di più
0 of 0 persone hanno trovato questa recensione
5546 giudizi).
2 utile votato.
anni 2 fa.
Nessun altro commento
Mostra di più
0 of 0 persone hanno trovato questa recensione

Altro da condividere? (Opzionale)

..%
Nessuna descrizione
  • Dimensione:
  • Digitare:
  • Anteprima:

What to wear in Vienna?